Giuseppe Lopetuso



POESIA: Esco di rado
E mi conformo
In realtà mi baratto per una illuminazione
Fuori dai confini di ciò che è reale.

Mi penso d antico
E mi conforto
Lego avvenimenti occasionali alle mie parole
Dentro il rifugio di ciò che e’ infinito.

Aspettatemi quando tornerò
Ci sarà un momento perduto da ricercare,
Un tempo da avverare
E qualcosa da tendere e animare.

– 11/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *