Vincenzo La Forgia



POESIA: Scrissi di te,
In una mattina d’inverno,
Mentre il freddo ghermiva la pelle.
Scrissi di te,
Che il mio cuore riscaldavi,
Tra le tue mani affusolate.
In quel gelido giorno,
Scrissi di te,
Cercando le parole nei tuoi occhi,
Baciandole sulle tue labbra.
Ed il calore in me si profuse,
Con quelle parole come tramite,
Cancellando quel freddo intenso.
Scrissi di te,
Perché svegliandomi,
Scoprì di amarti.
Scrissi di te,
Scrivo di te,
Scriverò di te,
Perché l’amore non ha tempo,
Ne coniugazione,
Un solo ed unico attimo,
Con l’ambizione dell’eternità. – 12/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *