Claudio Zippi



POESIA: Il mondo
Il mondo mi strizza l’occhio
come una vecchia donna di strada
Il mondo colora il tempo
come un abile pittore
Il mondo si trucca a festa
per darmi un illusione

Se il mondo lo vedi
con gli occhi di un bimbo
Ti sembra anche bello
e ti metti a ballare
Ma se tu vai in fondo
La rabbia ti assale cominci a gridare
non sai dove andare

Ovunque mi giro
c’è sangue che grida
Ovunque io guardo
C’è solo bugia
Con tutta la voce
Io canto il mio amore
Tu guardi negli occhi
il dolore che provo
Mi dici sorpreso
” ti stavo aspettando”
Ma il sole è già alto
la luna è lontana.
Resta lì il vuoto
il mondo bugiardo. – 15/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *