Flavio Binda



POESIA: Ci vuole così poco per accendere il cuore.
A volte anche solo una carezza data con la gentilezza di chi vede con occhi incantati il sorriso fatto di luce luminosa di chi si ama. Due anime che danzano come maestosi ballerini in soave armonia trasportati da nuvole dorate in un intrigante complicità seduttiva.
E poi nella mente eccheggiare sempre il suo volto. La sua voce. Le sue parole. Come il suono dolce di un pianoforte in riva al mare, con la luna che si nutre delle note che arrivano fino al cielo. E le onde scandiscono il ritmo dell’abile pianista che con il suo ardore pigia i tasti bianchi e neri in leggiadra felicità.
Ed una rosa data a chi si ama, portata come se dovesse essere consegnata ad una regina, riempie di profumo inebriante ciò che la circonda, incantando chi la guarda per la prima volta.
Ed è in quel momento di beatitudine amorosa che la voce calda, calma e suadente dell’uomo che guarda con occhi colmi di dolcezza del cuore, dice: ci vorrebbe un bacio…… – 16/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *