Noemi Latino



POESIA: Essenza di purezza
E se i tulipani
potessero librarsi
in cielo come
gli occhi selvaggi
di un angelo bisbetico?
Potrà la neve candida
coprire quelle tracce
di sangue sudicio
e
di gioioso splendore
che come una litania
ha distrutto anime nobili?
La rabbia di un fuoco ribelle
divamperà nelle vene
di una fanciulla graziosa
dalla dolcezza sfacciata?
Una grazia divina
sarà concessa
ad una voce silenziosa,
profonda come il mare
da una luna sorridente
sempre pronta ad avverare
le promesse di innamorati
ingenuamente sopraffatti
da sentimenti d’oro
crudeli nella loro vastità?
Le gioie violente
dovranno davvero
avere fine
o
avranno il privilegio
di brillare con fierezza
indomita nel buio
della notte?
Se due cuori puri
custodissero
un segreto d’amore
come si potrebbe fuggire?
Un bacio struggente
potrà illuminare
una capricciosa bellezza
pallida e assorta?
O diletto mistero
il conforto dell’alba
desterà scalpore
e muter
quel paesaggio
privo di vita
dove camminando
felice ogni notte
intravedo
sospiri di angoscia
e
urla strazianti
di anime in pena? – 16/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.