Angela Riccardi



POESIA: SCRISSI DI NOI

Conosciuto in un borgo, io amante di un altro, tu affascinante cantastorie.
Hai cantato per me parole che arrivarono dritte al cuore.
Ora porto dentro il dolore per chi ha saputo ascoltare ma non è stato altrettanto sentito. Un urlo un po’ troppo lieve che non è bastato a dirti chi sono. Fuggito nella notte più buia hai lasciato le tue storie a tenermi nella morsa di un incantevole ricordo di neve e vino rosso. Il fuoco del camino si è spento ed io che più candida non sono ho bruciato l’ultimo ansimo di piacere con te. – 27/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *