Gianni Porzionato



POESIA: LA NEVE
La neve che scende copiosa,
Sembra l’abito di una sposa.

Il luccichio sotto i raggi del sole,
Se li guardi ti lasciano senza parole

Tutto è bianco simbolo di purezza
E il buonumore vince sulla tristezza

La natura la sua magia infinita
È come il mistero della vita

A volte però il manto nevoso
Assume un atteggiamento scontroso
Tanto da diventare pericoloso

Se si stacca dalla sua sede naturale
Quando scende a valle può fare male

Creando morte e distruzione
Come una bomba nella sua deflagrazione

La colpa però non è della neve
Ma dell’uomo che costruisce dove non deve

La natura forse fa un dispetto
All’uomo che non ha avuto rispetto – 27/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *