Eliseo Pisinicca



POESIA: I G A T T I

I gatti appisolati
tra lenzuola d’erba
e coperti
dall’ombra dei pioppi
si son radunati
intorno alla darsena
attendendo lo sbarco
d’un pescatore, di un amico
ed al suo apparire
inarcano la groppa
domandano con la coda
e con un balzo
portano alla bocca
quanto sperato.
Soddisfatti, i gatti
vivono la più semplice
rudimentale essenza,
vivono un oggi senza ieri
un oggi senza progettare il domani,
vivono non soffocati da barriere
con porte da sbarrare
e finestre senza orizzonti,
e non vogliono domandarsi
perché e per chi suonino le campane
né vogliono mettersi a correre
comandati da orologi
o scapicollarsi per
astruse coincidenze.
Vivono i gatti
frazionando gli istanti
per poi gustarseli uno ad uno
sfuggendo le catene
orientandosi nel buio
allunati o per scomparire
forse per pregare
forse per amare
o forse soltanto
per essere vivi.

– 28/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *