Monica Palumbo



POESIA: Pareti bianche , letti sfatti , finestre bloccate dalle quali si intravede una magnolia . Sotto controllo occhi ti scrutano . Fisicamente mai sola ma mentalmente L abisso. Guardi in là e senti ridere parlare giocare la vita va…. mentre tu resti ! Pillole d’oblio che offuscano la mente Strani pensieri si aggrovigliano come serpenti Voglia d uscire di fumare… di dipingere una tela a colori con quei colori sgargianti che ti rendono viva. Care presenze che s’alternano per tenderti una mano che non afferri. Momenti di pianto infinito Ma anche scoperta…. la follia non sta dietro le sbarre sta fuori ! Dentro c’è solo gente che soffre! – 29/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *