Elisa Colombari



POESIA: “Forse potevamo essere speciali, forse potevamo essere unici, un “te” e un “io” comuni mortali ma insieme quasi divinità, nella nostra imperfezione, nella nostra diversità suonavamo canzoni magiche e invece non siamo riusciti a continuare a scrivere la nostra melodia, perché incapaci di togliere i rumori di sottofondo che disturbavano le coscienze,incapaci di pulire le malignità che appesantivano le note,
incapaci di capire che l’amore che cresce deve mutare e non farsi trasportare dagli eventi, deve alzare il volume per far sentire a tutti la sua musica, così da indurre le malelingue al silenzio…perché nessuno può capire cosa unisce due persone…forse potevamo ora è tardi, rimane solo il ricordo di una musica che non suona più″ – 30/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *