Mario Alberini



POESIA: Seduto su di una sedia
Guardi il muro
Il muro diventa un telo
Dove proietti i tuoi pensieri
Le immagini diventano un film
Il film della tua vita trascorsa
Che vorresti cambiare
O non conoscere o cambiarne solo alcuni
Ma la mente ti dimostra che quello che hai fatto
È inviolabile.
– 29/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *