salvatore frisina



POESIA: Sono una voce in mezzo al coro
“aiuto” il mio grido di speranza
Ed ogni tentativo ormai non serve a niente
Se la mia mente piano perde più decoro
All’improvviso entri in una strana danza
In cui non c’è più spazio per la mente
È già passato il tempo dell’innocenza
Adesso arriva quello dell’inganno
Che non ammette e non vuole pazienza
E prima di iniziar ti dà l’affanno.

– 20/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *