Simone Pollero



POESIA: Amori astrali

Cuori sincronici battono
Noncuranti del mondo intorno
Del tempo che passa e non torna.
Corpi unici, separati dalle ere,
Lasciano il loro presente per unirsi.
Distanti dallo spazio, ora,
Si ritrovano su pianeti
Lontani e vicini
Per un nuovo inizio
Un nuovo domani che non è il nostro.
Un nuovo inizio
Lontano da lingue di spada
Da pensieri che feriscono.
Sempre più vicini all’essenza dell’amore
Code di comete che seminano la terra
Donandole vita.
Uniti, infine, non si perderanno. – 27/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *