Alessandro Taurino



POESIA: OSTACOLO

Solido, intangibile
il muro che perenne ci ostacola.
Freddo, impassibile
la parola diventa inutile.
Schiavi del nostro retaggio
nascosti dietro il linguaggio.
In perpetua comunicazione,
ciò che sfugge
alla nostra comprensione
ancor ci strugge.
Vicini ci feriamo
ma non possiamo fare altrimenti
Da soli non esistiamo,
andiamo avanti masticando lenti. – 28/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *