Sabrina Panizzolo



POESIA: Subdolo sei tornato, silente avvolgi e rubi l’ anima, la strappi a piccoli morsi, nutrendoti della tua stessa oscurità. Fin quando…. Un rumore… Si avvicina…..disturba il tuo soggiorno. La consapevolezza, momentaneamente sopita dal tuo permanere, lentamente prevale. Il tuo tempo è finito, torna il mio. Il carpire è opportunità, il buio lo sfondo che evidenzia i colori. Tu sei il nero, ma io sarò sempre l’ arcobaleno
– 02/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *