Cinzia Tamburello



POESIA: METAMORFOSI

Diventare inverno con l’inverno…
sentire le ossa di ghiaccio
sciogliersi in primavera…
diventare primavera.

Rondine nel tumulto del cambiamento e farfalla del vento…
polvere con polvere
perdersi e ritrovarsi frammento.

Vedere l’uomo… più in lÃ
e non sapere più di essere quello. – 03/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *