Marcello Mozzicato



POESIA: Profumi ereditati

Il mare non è un mare
senza l’odore
dei suoi annegati,
la vita non è una vita
senza il dolore
dei suoi naufragati

Ma quale traccia
mnemonica rimane
nell’universo
di questi viaggiatori
dal mondo diseredati?

I loro bagagli saturi
dell’odore del dolore
sono forse l’eredità rimasta
ai viaggiatori sopravvissuti?

E la nostra vita viaggiata
nell’aldilà naufragata
non è forse un polveroso passaggio
di bagagli abbandonati
su un vagabondo porto
colmi di vissuta essenza
affidati ai nostri inermi posteri? – 10/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *