carmelo blandizzi giardina



POESIA: Speranza in una stanza.

Sotto un tavolo di lavoro,
cercando il perduto decoro,
alzo gli occhi abbagliati
tra suoni vari e sgraziati.
La mano si alza non per amore
la porta si chiude sul dolore
e fuori canti e vita fuggente
e tra le mani tempo che vola sul niente.
La terra e il mare ascolto velati
senza più lacrime e pianti consumati,
aspetto il principe, azzurro o meno,
la scelta tra vita e morte
senza più un freno. – 12/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *