Maurizio Zavaglia



POESIA: L’inverno non ha lasciato
Nessuna traccia di se…
Non un segno di fuga nella neve,
Non una tempesta verticale dal mare,
Non i temporali abbracciati nella danza
Disperata con vele e bestemmie alla Luna,
Non un tramonto libero con colori di ghiaccio,
Mai la neve mai il suo sorriso bianco,
E stormi insicuri noi, che non ci ricordiamo mai il suo volto
Il suo profumo. – 12/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *