Paolo Friso



POESIA: Un sasso nel mare blu
Ingenua fu la tua mano bambino.
Non conoscevi la storia di quel sasso mai nato.
Lo raccogliesti disteso al sole di un mattino.
Solo il tempo può dire quando è arrivato
dava ai tuoi piedini luce e calore
e, dal mare prendeva il suo colore.
Stringesti in mano la sua storia
lo gettasti con gioia e ardore
in quel mare…avaro di luce e aria.
Nel’acqua qualche cerchio si formò e
pensando a quella mano di bambino
la sua anima si addolorò
ondeggiando pian pianino
nel buio blu del mare si addormentò;
aspettando un’altra mano di bambino
per riportarlo al sole do quel mattino.

– 12/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *