Riccardo Merolli



POESIA: VORREI BACIARTI (OVUNQUE)
Finisce che ti incontro per strada e ti bacio, potrei anche far finta di niente e guardare le vetrine ma vorrei comunque baciarti. Come nei film sdolcinati, come baciano gli attori americani, inglesi e italiani. Non come quelli francesi che sono troppo decisi. Forse non ci metterei neanche troppa lingua per emulare un vero bacio cinematografico. Non avrebbe senso reprimere una voglia così importante, non sarebbe come reprimere la voglia di mangiare un gelato al cioccolato (che a pensarci bene è impossibile da reprimere anche quella di voglia). Allora ho deciso che, la prossima volta che ti vedo per strada, ti bacio e quello che succede succede. Sono disposto anche ad avere un incontro ravvicinato con l’ira funesta del palmo della tua mano ma, cascasse il mondo, ti bacio. E mentre ti bacio vorrei passarti la mano tra i capelli, vorrei leccarti le labbra e mordicchiarti la lingua. Ti bacio davanti a tutti, è quello che vuoi anche tu.
– 13/03/2017

Please follow and like us:

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *