Adele Maria Quaranta



POESIA: Non cala la notte dove scappano i pensieri….rimane la polvere addomesticata sugli zigomi rigati dalle lacrime. Fa freddo dentro….fuori c e calore ghiacciato dal dolore. Il sole è dietro l angolo…non si vede aldila del taglio dell orizzonte….sento le punte dei raggi toccarni la schiena…ho solo bisogno di una carezza che mi faccia girare senza sentire la lama della paura. Scalmanato battito di un cuorei incappucciato….sopravvivere non gli fa bene…vivere è il crudele rivale che adesso combatte. “Non perse mai il sorriso” ….vivido messaggio di vita dopo la morte. Successe poi un fatto strano….arditi i suoi pensieri talvolta diventarono….mai cedette alla tentazione di assistere alla propria dipartita….sempre trovò la forza di volare…aveva tante ali a cui aggrapparsi….e frecce al suo arco! La fatica…adesso…è trovrare la faretra in cui si nascondono….renderla…e non lasciarla andare mai più….diventare più leggera per i suoi angeli…..e volare al centro del cielo! – 15/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *