giovanni piscinelli



POESIA: Paese in festa

E’ festa
luminarie
suoni-rumori
naftalina-arrosto
e itinerari obbligati
E’ festa
realtà al trucco
tra specchi mobili
E’ festa
un bimbo
anch’egli si specchia
mentre afferra
un grande
zucchero filato
anzi grandissimo
esplosione di gioia
che proietta oltre il cielo
un specchio lontano
che riflette un paese in festa
– bontÃ
– ipocrisie
– smancerie
E’ festa
in un paese in festa – 17/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *