Anastasia De Masi



POESIA: Il bambino nasce,con insindacabile diritto.
Vita,amore,gioia,rispetto.
Giganti spezzano con disprezzo,a volte la nuova vita.
Edere rampicanti a volte spezzate,
a volte piu’ dure della pietra fermano lo scempio.
Mutando in mura solide
Costruiscono rifugio ai loro diritti,e alla vita stessa. – 18/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *