amelia impellizzeri



POESIA: SOGNO E REALTA’

… Un uccello
dalle ali spezzate
che anelava a librarsi nel cielo
incontro ad un Sogno lontano
che era, forse, una vuota chimera.
… Un uccello
che follemente sbatteva
contro la gabbia dorata
e la falsa finestra irrideva
quel suo patetico slancio.
Eppure continuava a volare …
incurante delle ali ferite
cercando l’autentica via
che – forse – era lì.
E non la vedeva.
Invece quel Sogno esisteva
si è fuso nel mondo reale
si sono dissolti i confini
tra la Realtà e l’Illusione.
Volerà !
Quell’uccello fremente
nel limpido vento dell’alba
incontro all’aurora nascente.

– 20/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *