adriana capuano



POESIA: PROFONDO BLU
Guardarti d’inverno
e come scrutare
l’anima nel profondo
sentire le tue onde
scagliarsi sulle nude rocce
che come sogni infranti
riecheggiano nel cuore.
Tu profondo blu
silenzioso irruento,
vorrei poterti dominare
vorrei poter ascoltare
i tuoi silenzi,
ma l’imprevisto sei tu
corrente che trasporta e inebria.
Solo immergendomi in te
non sono più trasportata
dalle acque
e sento i tuoi silenzi
e vedo i veri colori della vita.
Tu profondo blu,
vorrei perdermi li’
al tuo orizzonte
dove le acque
si uniscono al cielo
e non capisci più dove sei tu
e dov’è il cielo.
Vorrei perdermi lì
dove il sole ti bacia
prima di un nuovo giorno
ed essere il tuo tramonto
per colorarti d’oro
Oh mio profondo blu
By Adriana Capuano – 27/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *