Miriam Matteo



POESIA: Noi
Noi come gli ultimi sopravvissuti,
Oltre la cenere e tra I detriti,
Profughi in cerca di una dimora sicura,
Sotto un cielo nero cosparso di polvere cerchiamo, feriti, briciole d’amore, barcollando nel buio seguiamo luce,
Ci muoviamo insicuri, il freddo e’ fin dentro le ossa, stringendoci la mano sentiamo calore,
Fievole, debole, quel tanto che basta per avere speranza,
Ci guardiamo negli occhi, un secondo o forse meno, e non servono parole, siamo noi il nostro mondo,
Come gli ultimi sopravvissuti,
Oltre la cenere e tra I detriti
Tenendoci per mano sotto un cielo nero cosparso di nuvole – 28/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *