FRANCO MATTIAZZO



POESIA: IMPERFETTO PIACE.

Suona l’ocarina
note che san
di polvere
d’argilla.
Suona l’ocarina
con voce roca
quasi sottovoce
suoni stridenti
da accapponar
la pelle
per l’emozione.
Suona, ma sa
di non essere
un piano
un flauto
un sassofono,
suona
compresa
del piacere che fa
sentirla suonare
quel suono umile
che sa
di polvere d’argilla
come noi.

Frama: 12.03.2017 – 29/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *