Rita Ambrogi



POESIA: Un mattino
************
L’universo indossa l’abito migliore stamani,
luce e tepore e il mondo è più leggero,
Com’è bello divorare la strada
con passo sicuro e vivace,
non ho lo specchio che riflette
la neve nei capelli,i solchi che
attraversano la pelle,
e non sento alle mie spalle
la voce del tempo trascorso,poi,
un mesto,malinconico rintocco,
e la realtà riaffiora.
Potrò ancora perdere lo sguardo
fra questi monti,
fin quando sentirò familiari parole,
respirero’ ancora i profumi della vita,
fin quando cogliero’ un fiore per te.
A che serve interrogare
uno sconosciuto futuro
quando il presente è così dolce,
L’inverno è passato,
Il cielo è un mare d’azzurro.
Abbracciami sole!
Una nuvola di vento
mi accarezza gli’occhi,
poi si ritrae,poi si ricorda e torna,
allegro a scompigliare ogni pensiero.

Rita Ambrogi – 29/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *