Annamaria Di Sibio



POESIA: Declinazioni

Nei furtivi anfratti dell’anima
Attecchiscono
Come estatiche
faunucule di speme
Apoteotiche chimeriche illusioni.
Antiche bramosie di sentimenti
Enfatici
Scandiscono l’amaro
Quotidiano sopravvivere.
Frenesie di futuristiche metamorfosi
Di contaminazioni empatiche
Attingono
Dall’estatico delirio
Oniriche risorse
di potenzialità.
Apologie ideologiche
Percorsi insoliti
Che dal platonico idealismo
Plasman,da antichi lessemi,
Futuristici Neologismi
Di
Creatività.
Es
Super-io
Donna!
Empirismo o razionalità:
Nel dualismo degli opposti
Mi declino
Di
Infiniti me.
A.D.S.

– 31/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *