Patrizia Baldini



POESIA: La mia rabbia è oltre !.Non è la mia è ereditata da tutte le frustazioni degli oppressi. Dalle povertà, dalle solitidini.
La mia rabbia è un urlo infinito. È un abisso profondo quanto um buco nero.
La mia rabbia è paralisi,è paura di squonquassi.
La.mia rabbia è un terremoto, magma che bolle per risalire. La mia rabbia è compressa il mio urlo è sottovoce.
La mia rabbia è addomesticata,educaraa fuoriuscire dentro me, a solcare linee profonde, a inondare i miei prati, a corrodere i miei polmoni.
Non esce, i miei muscoli tutti insieme la contengono, tesi , chiusi!
La mia rabbia spinge è una lotta,il mio corpo la trattiene VIETATO PASSARE,la testa ha deciso! Troppo pericoloso non può.
Incendierebbe orecchie, abbaglierebbe occhi, troppa Luce troppi calore,la sua sciara del suo esplodere dentro me.
La mia rabbia è troppo anche per me. – 31/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *