Alessandro Pala



POESIA: Allieta, o muliera
i miei ostici e travagliosi
pensieri.
Poiché in vita codesta,
or ora i più perigliosi
passi,
percorro.
Ma mirando l’anima tua,
ascendente per il degli eterni cielo,
cedo il mio spirito agli dei,
ed ora, giaccio con te sull’empireo. – 02/04/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *