Andrea Bardi



POESIA: Profumo di amore antico!
Dove la ricerca dell anima diventa arte.
Scorre nelle vene il ricordo di Dio, che si nasconde nel potere dello sguardo.
Come dipinto nelle immagini del tempo.
Colori suoni e vibrazioni si confondono nella mente, miscelando il sapore intenso della tua stessa esistenza.
Fra i boschi e le pianure incontaminate, natura porta fra le ali del vento fresche emozioni sensuali ed emotive, nel quale solo noi anime affini ne siamo protagonisti.
Fin troppo in fondo.
Anima!
Hai scavato e sepolto frammenti di serenità in giorni di incanto.
Nel sentiero dei sogni diviene madre, padre e fratello il vento che si prende culla dei tuoi ricordi e come padre ammonisce ed esalta i tuoi errori ed i tuoi rimorsi.
In questo tempo rimane natura intatta ed incontaminata che tormenta ancor più lo spirito con i suoi profumi e i suoi suoni cosí presenti.
Cosí affilati, che come lame tagliano la carne quasi come se volessero cercare in profondità piccoli frammenti di speranza ed annientare la coscienza, lasciandoti solo un’icona dell’universo che haimè rimane sacra.
Dio mio!
Quanto sacra ed unica nella tua solitudine, nella tua unicità, nel tuo essere:
Donna.
Amante.
Padre.
Madre.
Parte vitale dell’anima mia. – 02/04/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *