calogero pullara



POESIA: NEL NERO PIU’ PROFONDO…..

Scendere in un pozzo buio,
sentire il freddo nell’anima,
aggrapparsi a Dio
e non trovare la Sua mano.

Scuotersi e reagire,
sognare sino ad illudersi…
e poi…precipitare nel buio
di quel pozzo infinito.

Vivere , morire,
soffrire , gioire…
pregare, sperare,
risalire, poi…ricadere.

Fino a quando… Dio Mio?
Verso dove….Padre?
Guardo la Tua Santa Madre,
e prego: Luce e Misericordia !
– 04/04/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *