GAETANO FUSCO



POESIA: BAMBINI

Maschere di sangue,
nel teatro della vita.

Protagonisti di un copione,
scritto da pesanti mani.

Ombre silenti,
di un sole malato.

Figli dell’odio,
semi di un frutto malato,
che non cresceranno mai.

Fuggite, fuggite bambini,
dalle macerie dell’egoismo,
correte verso vergini giorni.

Abbracciati bambini, abbracciati,
formate un cerchio,
che avvolga il mondo intero.

Che il vostro respiro,
sia il vento nuovo della terra.

Ballate bambini, ballate,
schernite tutti gli orchi.

Nuotate bambini, nuotate,
in oceani d’amore,
bagnate in acqua pura e chiara,
dell’allegria.

Vivete bambini, vivete,
una vita nuova!!!.
O
– 12/04/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *