Del Sole Alessandro



POESIA: Autunno a Salerno

Grazie alla tua gioiosa grazia di Soprano,
oggi gusto l’aria estroversa dei lidi ameni,
assaporando io la luce del mare di Salerno,
pure quando bolle di potenza nell’inverno;
ed i monti Lattari coi Picentini del Tirreno,
per un’anima inspirante la brezza di verità,
si uniscono in contorno di sublime dignità.
Tutt’intorno le fronde sognano sul terreno.
Nell’alito d’autunno si stendono i pensieri
e in letto d’aere salino io tocco la tua beltà,
confondendoci noi nei flutti di silenziosit
per essere l’uno nell’altra davvero più veri.

Alessandro del Sole

(Roma, lì 12 ottobre 2017 ; la poesia a versi sciolti che ho riportato è dedicata a mia moglie Clelia).

| sorgente: https://www.facebook.com/ – 18/12/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.