ABBAMONTE ROCCA



POESIA: Due ali per volare
Giorni e notti tutti uguali al niente
Un rosario che si sgrana nella mente
Silenziosa l’insoddisfazione
Mi cattura e m’incolla come tela di ragno
che m’intrappola piano
E m’impiglia sempre di più,con implacabile,
inesorabile inquietudine
di più
Vorrei salire su di un treno
Che mi porti
lontano
lontano
Veloce come un vento caldo
Senza portare bagagli con me,solo l#039;ultimo sogno
incrostato in fondo al cuore,
un corallo in fondo al mare
della solitudine
Sabbie mobili sono i miei pensieri
Che affondano speranze e desideri
Vetro opaco l’immaginazione
Che galleggia stancamente sulla monotonia
e io sento che sto andando a fondo
Ancora giù sempre più giù tra le alghe
della solitudine
più giù
Vorrei due ali per volare
Su su fino all’ultima stella
Due ali immense per volare
Su su e ancora più su nell’infinito
E non voglio più fiori di sabbia
nelle mie mani
Voglio il vento nel cuore
E la luna nelle mie mani
E anche il sole
Voglio che i sogni mi accendano il cuore
di mille fiammelle
Voglio che i giorni mi volino intorno
come farfalle
Finchè durerà finchè durer
Vorrei due ali…….

| sorgente: https://www.facebook.com/ – 01/01/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.