cannata severino



POESIA: Un’illusione
Severino Cannata

Tu che il mondo prendevi a pugni
E non chiedevi sconti a nessuno
che vivevi dall’altro lato
al riparo da delusioni

Tu che sempre sopra le righe
Riflettevi sulle ingiustizie

Che credevi in un ideale
E sparavi su tutto a zero

Ora bruci le tue giornate
attaccato ad un’ illusione

chissà cosa ci vedi dentro
mandi giù senza soluzione

non è annebbiando il cervello che
si arriva presto a una soluzione
né ignorando gli ostacoli
girando intorno per evitarli

non attaccarti ad un’illusione
non complicare la situazione
lotta con forza e tanto sudore
mettici l’anima …e il cuore

Lo senti brucia dentro il tuo petto
Come una lama che si fa strada

E arriva giù …giù fino in fondo
alimentando la tua illusione

Ma tu davvero pensi sia li
semplice e giusta la soluzione?

ma non ti accorgi che stai rischiando
la tua completa autodistruzione

Solleva il capo da quel bicchiere
tirati fuori da quest’inganno

ricostruisci quell’ideale
La vita è tua e tu sei speciale

non è annebbiando il cervello che
si arriva presto a una soluzione
né ignorando gli ostacoli
girando intorno per evitarli

non attaccarti ad un’illusione
non complicare la situazione
lotta con forza e tanto sudore
mettici l’anima …e il cuore
| sorgente: https://form.jotformeu.com/pagine/bando-poesia – 29/01/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *