Pighin Emma



POESIA: “La Nonna”

Mi alzo.
Da giorni temevo di perderla.
Mi addentro in camera di nonna.
Da giorni ne avevo l’abitudine
Mi avvicino a nonna piano, piano.
Avete mai pensato alla morte?
Loro erano più forti.
È facile morire.
Loro chi?
È difficile vivere.
I demoni
Mi sento sola
Sopporto in silenzio.
Rimango in silenzio.
Mi sento inadatta
Respira.
Torno in camera.
Avete mai pensato alla morte?
Torno a dormire.
| sorgente: https://www.google.it/ – 31/01/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *