Rivieccio Federica



POESIA: Avrei potuto osare,
guardarmi dentro e realizzare
di non aver mai veduto prima.

E visto il mio essere
avrei potuto finalmente respirare
e sentire il vento attraversare le mie carni
e portare via il mio dolore.

Avrei potuto vedere,
con gli occhi di chi non giudica,
quanto amore c’era da dare
quanto da ricambiare.

Ma il mio amore prepotente
corrompeva la mia anima
e, cibando i miei tormenti,
diseredava la mia quiete.

Allora ebbi la forza di tacere
e nell’assordante silenzio del mio vivere
non capii mai per cosa fosse giusto farlo. | sorgente: https://www.google.it/ – 04/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *