Cantalupo roberto



POESIA:

Coprimi,coprimi Svegliati e svegliami
del tuo calore dal tuo incanto per sentirmi
per sentirlo addosso addosso la vita
e non sentire il dolore. e non questo immenso pianto
Cercami e cerca Sorridimi e sorriderò
sul mio corpo a questo giorno
che tutto il bene quando sar√
che c’√© al mondo il momento di uscire
non è mai troppo. e dimenticarti non voglio.
E affonda le tue mani E spingi la tua anima
sul mio petto al mio petto
per entrare nel cuore per entrare nel cuore
e sentirlo agitare e sentirlo parlare.
Se vuoi puoi andare via Se vuoi un altra vita
e riposati sennò sulla ancora con te amore
mia mano intanto e gioia mia
sentirò il tuo respiro fa che io sia me stesso
mentre tu dormi piano. e ciò che sò fare meglio
Per questi giorni strani Per questi giorni strani
hai scelto il mio colore hai scelto il mio colore
ma sò che quel cielo ma sò che quel cielo
ne ha di migliori. ne ha di migiori.
Quindi non metterò le ali Quindi non metterò le ali
per illudermi ancora per illudermi ancora
ci ho provato,provato ho sognato con le altre
provato e quante volte ho sognato e quante volte
mi sono sbagliato. ci sono cascato.
Quindi non metterò le ali Quindi non metterò le ali
per illudermi ancora per illudermi ancora
volevo portarti per mano volevo portarti per mano
in un mondo ancora in un mondo ancora
un pò troppo un pò troppo
lontano per te. lontano per te.
| sorgente: http://www.poetipoesia.com/ – 11/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.