Lucciola Chiara



POESIA: Tu lo sai, lo sai,
che noi amici non lo siamo mai stati…
Due opposti distanti che mai sono riusciti a combaciare.
Le giornate trascorse a scrivere ora, non sanno di che colore tingersi, sono avvolte da un’enfasi malinconica che colpisce anche chi non ha un legame con la persona travolta dalla tragedia, ma che comunque si aggrappa dentro,in quei posti dove la memoria regna e dove il sole è coperto dalle lacrime dei cari che ti stanno adesso pensando da questa terra che non è più tanto colorata.
Cosa mai potrei dirti? Non ho con te ricordi,niente foto,niente legami affettivi, eppure mi hai sconvolto.
Un uragano che colpisce un paese, un piccolo, innocuo punto nell’universo che però stravolge l’intero sistema planetario.
Ecco, sei quel punto di bianco che adesso sta lì su,in un immerso di nero, al quale tu ora stai emandando luce,con tutta la tua trasgressivita e il tuo modo di essere,che mai nessuno potrà rimpiazzare.
Piccola stella, non sei e non sarai mai un ricordo per chi viveva di te, sei comunque in vita, presente nella quotidianità con tutta la tua bellezza,bellezza esteriore… di un giovane ragazzo trasgressivo, dolce e così pienamente lui, da immergersi anche nei cuori di chi non vi era amico.
Sei e resterai per me sempre il primo del giro, quel ragazzo che sembrava così cattivo ma che ora, fa soffrire tutto e tutti, fa sembrare insignificante anche i raggi del sole.
Avevo detto che non sarei stata presente ai tuoi funerali, e non l#039;ho fatto,non mi sembra corretto.
Ma sento la necessità di esserti comunque vicino in qualche modo,di lasciare un ricordo di me che possa arrivare fino a te,lassù,che lo so che mi stai guardando e magari pensi ” ma anche qui non mi lasci in pace ma volevo solo dirti che te ne sei andato troppo presto,che anche se non eravamo amici, Non avresti dovuto andartene così è che nonostante tutto, c’è un vuoto dentro di me, ed è per questo che ti sto scrivendo.
Proteggimi da lassù, piccolo Angelo. | sorgente: http://m.facebook.com/ – 08/03/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *