PERSIANI Nicola



POESIA: VOLA FARFALLA VALLESE
Che bello, dai tempi della
mia infanzia, nei Giardini
di Tursi, profumati dai fiori
d’arancio, non vedevo così tante
farfalle: bianche, marroni, zebrate
con colori giallo e nero.
Vola vola farfalla Vallese
qui a Stalden, nel Cantone Vallese,
le farfalle arrivano a frotte
per posarsi sui tanti fiori
di lavanda nel giardino di casa,
una, due tre e poi tante,
si posano e poi ripartono
su altri fiori del ricco giardino
posto tra due verdeggianti vallate.
Vola vola farfalla Vallese
prima quella bianca col puntino nero,
poi quella marrone col puntino rosso,
ed ancora quella grigia ed infine
lei la regina delle farfalle,
quella zebrata più grande e vistosa,
fra tutte, quella vestita di un giallo
intenso alternate da strisce nere
tutte insieme sembrano danzare,
intorno ai fiori violacei della lavanda,
quel ballo unico e raro che si chiama libertà.
Le più ballerine e numerose
sono le farfalle bianche con puntino nero,
dapprima in due, poi in tre ed infine
in tante si muovono all#039;unisono,
in alto, in basso, a destra e a sinistra
a zig zag e tutte insieme esprimono
una danza meravigliosa disegnata
dal vento e come le rondini di primavera,
scorazzano tra i giardini fioriti
delle belle case lignee della Svizzera Vallese.
Vola vola farfalla Vallese
la tua presenza mi riempie di gioia
perché esprime il canto libero
di una Natura incontaminata
che desidera rispetto
ma offre una infinita opportunit
di viverla intensamente
ma senza infrangere
i delicati equilibri di una Natura
sempre ” in fieri “per donarci
la magia delle stagioni
con mille frutti ed infiniti colori.
Vola vola farfalla Vallese
solo tu, con la tua danza nel vento,
ci puoi dire come immaginare
un futuro ecosostenibile,
per garantire alle future generazioni,
ancora e per sempre una Natura
che dona all’uomo tante cose
ma che esige rispetto nel tempo.
Vola vola farfalla Vallese
il tuo volo ci aiuterà a sognare,
un uomo senza sogni
è un uomo senza futuro.
Vola vola farfalla Vallese
dacci una vita e facci sognare
un futuro migliore.

Nicola Persiani

——————–
Poesia scritta il 2 agosto 2012 a Stalden Weng (vicino Visp ) nel Cantone Vallese della Svizzera.

| sorgente: http://www.poetipoesia.com/ – 04/04/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.