Rosalia Pacchielle



POESIA: Grigiore
Quello che doveva essere
Non è stato

Malinconia è
Sarà , più in, là non si può

Quello che rincorrevo
Non ho trovato e non troverò .

Mi vesto di grigio
Nell ombra .

Il mio animo plumbeo
Come questo cielo
Greve di pioggia …..

…………………………………..

Sensazioni

Immersa nell Ade
E nellaluce
Nella bruma dei ricordi
Sino alla cuspide .

Alla ricerca di un conciso
Concetto , concatenando ,
Senza desumere .

Senza ipocrisia ,
Senza lambiccare ,
Scorre ……..

Languidamente mi pervade
E come madrepora
Concretizza .

Una sensazione , mia
Solo mia
……………..poesia !!!

…………………………………..

Auswiestz

Dal bavero
Di quel cappotto stinto ,
Filo spinato .

Ossa , terra , ordini
Delirio , fame
Orrori di guerra .

Capelli di fiocchi rosa
Al vento del treno ,
Addii di lacrime
Straziate dal fischio ,
Si parte !

Auswiestz
Scene da un inferno
Mai conosciuto.
Improponibile .

Fuoco d odio
Come lame , trafiggono
La carne.

Lapilli , bagliori
Bocca rossa di ciliegia
Coprifuoco
Un bavero
Di un cappotto stinto ,
In mano una valigia
………… Ora più niente ……..

………………………………….

Tempo d inverno

Scheletri , verso il cielo
Annebbiato
Freddo .

Riflettono
Dopo la pioggia
L umore
Di quell inverno ,
Pozzanghere fangose .

Le guglie sfidano
Quel battere ritmico
Di campane
Raffreddate .

Un sole , neutro
Illumina
Entra scavando
Gli anfratti dell anima ,..
…………………………………..

Madre terra
Si alza dalla notte
Ormai sbiadita
Il vapore …

Uccelli in stormo
Fendono come
In un gioco , quei fumi

La terra abbraccia
La vegetazione
Nel suo grembo caldo …..

……………………………

Bilancio

Ritrovar se stessi
E perdere
Metà della mia esistenza.

Insostenibile
Ma vissuta .
Incredibile , la capacit
Dell anima e la capienza .

Della mia vita
Non resta
Che enigmi , irrisolvibili !!!

Le pieghe della vita
Evidenziate e
Ben visibili .
Ora solo pace , chiedo .

Ma nella sabbia
Non trovo ricordi ……
No risate infantili
No carezze .

Ora io
In quel mare salato,
Sotto i piedi
Non so
Sentire scricchiolio
Di conchiglie
O di lava nera
E licheni .

Io so che ho amato
Ho amato
E ancora amo .

La vita perduta ,
Ritrovata .

Come legno
Levigato al sole
Aspetto
L altra mia sorte !!!

…………………………….

Alberi

Profonde radici
Come mani protese.
Ben piantato
In quel grembo
Primordiale ,
Umido di tanti cambiamenti .
Monumento antico ,
Basilare .
Alberi
Grattacielidi tempo passato .
Linfa di vita .

| sorgente: android-app://m.facebook.com – 05/04/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.