Marchitano Antonio



POESIA: Pescia
Sei del mattino da settanta anni viaggio col mio amico dalla montagna alla città.
Col mio amico mai una parola mq tante emozioni avvolte abbiamo fatto insieme viaggi lunghissimi avvolte ci siamo spaventati specie quando pioveva forte e lui era così di corsa da gonfiarsi tantissimo a vederlo sembrava un mostro ma poi si calmava e tornavamo a volare talmente alti che alla fine del viaggio mi sentivo veloce e leggero grazie amico mio io mi fermo qui il mio tempo e passato tu conina il tuo viaggio infinito non raccontare a nessuno ciò che ci diamo condivisi ciao fiume Pescia | sorgente: http://m.facebook.com/ – 06/04/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *