Laveneziana Maristella



POESIA:Rivolta
Deponete le armi
abbracciare i vostri cuori.
Vi affronteró a petto nudo,
verrò in contro alle vostre mine,
mitragliatrici, veleni
finché non alzeró la mia spada.
Un ammutinamento trascinante
contro il vostro distruggere
vi avvilupperà.
L#039;amore dell#039;anima spegner
il vostro fuoco d#039;odio e ipocrisia.
Marceremo sulle vostre ceneri
non per crudeltà ma per istinto,
un fiore solutario
che emerge tra aridi sassi
distoglierà lo sguardo
dal vostro macabro spettacolo.
Le bocche saranno sazie,
i corpi abbondantemente vestiti
ma gli animi annichiliti
rifiuteranno di essere infelici.
La rivolta è presente.

– 20/05/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.