Tartari Orietta



POESIA: Fiotti di lacrime
Sì spasero sul petto
Quando arrivarono i silenzi dai giorni lunghi
Senza scudo a mani nude
Affrontai il mio dolore
Ora
sopra la mia anima squalcita
Restano solo sogni morti
Non inseguono più
follie.
neanche tra nuvole di fantasie.

– 10/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *