Giuliana goracci



POESIA: maturitÃ
passare andare e non più tornare
sui passi che ti videro fanciulla
passare andare per strade che mai
avresti pototo neppur prevedere.

eppure le strade tortuose e dolorose
ti hanno portata in luoghi
seppur sconosciuti ti hanno salvata
da vita immatura e colma di niente.

devi allor esser felice e paga
bello e pieno di luce
che inonda il tuo cuore ricolmo
di una gratitudine immensa

il dolore dimenticato abbatte il muro
che sempre presente poteva impedire
all’amore di palesarsi lucente
la forza al di sopra di tutto
ha prevalso sul pigro pensiero
che come tentatore voleva impedire
che la luce abbagliante invadesse il cuore! – 12/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *