angela padula



POESIA: PER TEMPO

Se tra le parole che non ti ho detto
ritrovassi per un secondo
i tuoi occhi

Tra i passi
dei giorni in cui ti ho perso
ritornasse delle tue mani il sapore
nei miei pensieri

E tutto il mio Universo
fosse ridotto
al microcosmo dei tuoi silenzi

Sarebbe uno scalpore
scoprire di essere nel mondo.
– 14/01/2017

Please follow and like us:

1 Comment

  1. Difficile da leggere e quindi poco coinvolgente, ma sicuramente è colpa mia. Il mio poeta preferito è Neruda, perché già alla prima lettura e dalle prime righe, sento subito il tipo di emozione che mi trasmette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *