Milena Speri



POESIA: ARCAICO SOGNO

Viluppo disordinato di pensieri magnetici
avvolti da martellanti desideri,
suffragati da un groviglio di stupide incertezze,
affiorano.
Ecco… lanterne a petrolio maleodoranti
accese sui muri del dubbio.
Una luce fioca estesa,
risveglia tra le sagome scure
un pilastro di luce.
Arranco su un’estensione di fili
verso una dilatazione di gioia misteriosa,
infinita.
Uno spirito artistico, il mio.
Un andare e vieni nell’inconscio
della ragione…
Uno stile, una formula

– 14/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *